martedì 26 gennaio 2010

Barbareschi, sei un grande!



Barbareschi, te sei un grande, Barbareschi!
(tu e gli autori, adesso, non mi fate i precisini, per favore-dai, Barbareschi; io se voglio scrivo benissimo, tutto ciò che scrivo qui è sgrammaticato se e perchè lo voglio, Barbareschi, fatevi un giro nel blog. Chissà se è così anche per tutti quei colleghi parlamentari, Barbareschi)

Te, Barbareschi, non m'avevi mai detto molto, te lo devo confessare. Non dividevo i film in "con Barbareschi" e "senza Barbareschi" (neppure "toh, ve': c'è pure Barbareschi."), per esempio.

Ma andiamo con ordine, Barbareschi: in TV, hai usato 4 battute del posto dove scrivo e faccio il moderatore assieme ad altri amici, eh, Barbareschi. Mica hai citato la fonte, Barbareschi.
Quando te l'han detto, Barbareschi, hai detto che il programma è crossmediale e che proprio la gente della rete non doveva dire nulla sul diritto d'autore, Barbareschi.

Sei un grande, Barbareschi! Perchè difendi i tuoi autori che, invece di lavorare, stavolta per un po' han cazzeggiato su internet, Barbareschi. Oppure l'hai fatto apposta per polemizzare con quelli del miglior blog satirico della rete e avere pubblicità: mitico Barbareschi! (certo, Barbareschi, che voi del Partito dell'Amore le inventate tutte per farvi volere bene, eh, Barbareschi! Poi, si sa, i media li usate da dio, ne sapete a pacchi, voi, Barbareschi!)

Poi quella cosa del "crossmediale", Barbareschi, è strepitosa, perchè "crossmediale" non è mica un termine che esiste, è un barbatrucco, Barbareschi! Visto?! Conveniva, non fare i precisini, eh, Barbareschi.

Inoltre la cosa dei diritti in rete, Barbareschi, è bella bella bella, suona "se lo fanno loro, - cosa che peraltro non è, è proprio una roba diversa, ma fai bene a far finta di no, Barbareschi - lo faccio anch'io, però presento leggi contro." Una variazione sul tema del tuo capo "Non sono un santo. Mara, la legge sulla prostituzione è pronta?" Sei un grande, Barbareschi!

Poi, Barbareschi, in questi giorni burrascheschi, ho letto "Barbareschi" un tottilione di volte; per un personaggio TV, risvolti principeschi, Barbareschi!
Meno male, Barbareschi, perchè con quei 23.000 lordi al mese da parlamentare, come dici tu, è dura campare, Barbareschi. (sì, Barbareschi, questa era populista, Barbareschi, pardòn)

Te sei un grande, Barbareschi!

Barbareschi, hai notato che una parola ripetuta un sacco di volte perde senso, Barbareschi?
Anche se già non l'aveva.

27 commenti:

  1. Promemoria:
    -comprare latte.
    -pagare bollo auto.
    -riparare hard disk di mia cugina.
    -ricordarsi di mettere foto di Van in soggiorno sulla mensola degli idoli.
    -comprare pane.

    RispondiElimina
  2. ehm... non che non c'era già quella foto lì, ma l'avevo tolta per spolverare e adesso me la sono ricordata, eh.

    RispondiElimina
  3. E qui si mostrano lo stile e la classe in tutte le loro possibili declinazioni!

    ;D Immenso Van!

    RispondiElimina
  4. è il nuovo puffare

    RispondiElimina
  5. Mest, ce l'hai una foto anche per me?

    RispondiElimina
  6. Ne dovrei avere un'altra 190x205cm, te la mando; ce l'hai la mensola adeguata? :D

    RispondiElimina
  7. BarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschi.

    E' vero, non succede nulla.

    Però ora mi scappa.

    RispondiElimina
  8. il privilegio di avere amici del genere
    (postata uguale sul sito di un altro amico geniale)

    RispondiElimina
  9. la cosa buffa è che, dette da lui, facevano meno ridere.
    ma tanto.

    RispondiElimina
  10. Van, lo ribadisco, devi fondare una religione.

    Van, sei un grande! (niente ironia però)

    RispondiElimina
  11. e, per ribadire, barbareschi è l'unica persona che mi fa provare simpatia per la classe ecclesiastica.

    RispondiElimina
  12. Hey, quanto scrivete! (che bello, grazie) :D
    Dunque, in ordine inverso.
    @ ed* (2): mh, questa cosa non la condivido. Per quanto sia, mi pare un'over-reazione e rispetto così tanto il tuo geniale intelletto da lasciare il tutto ma dire la mia in merito.
    @ sid: benvenuta su SegnoDisegnO! Ciò mi permette, inoltre, di fare la tua conoscenza (e quella del Big Club, tra l'altro).
    @ Blepiro: hey, io ho già fondato una religione! Solo che lo sapevo solo io; ogni tanto mi prego davvero davvero di fare qualcosa e sacrifico a me stesso chilate di fiorentina.
    @ Anonimo: grazie! Non dico "Benvenuta/o" perchè tu, Anonimo, su SegnoDisegnO sei già venuto altre volte.
    @ ed* (1): sei un signore. "Facevano meno ridere" è un eufemismo grosso come un boeing 747.
    @ Castorovolante: "Bella BarrrrbaaaaaaaA!!!"
    @ Alessandro Clemente: dill'amMmé!
    @ Orio: può succedere. Il bagno è dopo "Eccovelo", a destra.
    @ Ghiaccio-nove e Mestmuttèe (2): Occhio, ci sono degli ambulanti non autorizzati che vendono mie foto e magliette (sudate da me in persona proprio proprio) e che non mi corrispondono i diritti. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA! (pardòn, me le suono e canto)
    @ Solero: esatto, hai puffato il puffo recondito del post in pieno. Adesso puffo gli altri commenti. Tante buone puffe e benvenuto su PuffoDipuffO.
    @ Syrys85: ok, ho assunto ufficialmente una colorazione amaranto, ti ringrazio un puffo.
    @ Mestmuttèe (1): la mi spolveri come meglio crede, è un onore (fa un pochettino "Ricordino del Defuno" e/o "Stalin", eh, però detto da te è una roba che mi fa espellere incontrollatamente fierezza). Qunado apri quel blog? Eh? Eh? Eh? Dai-dai-da!

    RispondiElimina
  13. BarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschiBarbareschi...
    se lo registri e lo ascolti al contrario, senti Dio che scoreggia.

    RispondiElimina
  14. @ Ilduca: cacchio, questo sì che è un ingresso in grande stile! "[...] se lo registri e lo ascolti al contrario, senti Dio che scoreggia" mi sta facendo ridere da mezz'ora. Poi, se riesco a smettere, ti faccio sapere. Ma no, ho smesso di smettere. Benvenuto!

    RispondiElimina
  15. Molto bello il testo. Bravo Van Deer Gaz.
    Adesso io e i miei tre colleghi lo stampiamo e lo sottoponiamo a ....
    Come si chiamava...?
    Intendo dire che per la prossima puntata lo proponiamo come monologo a ...

    RispondiElimina
  16. @ PurtoPPo: ah, quindi il disegno fa cagare, eh?!
    Tzé, 'n ci capisci niente, 'n ci...
    A parte gli scRezi, grazie e benvenuto su PuffoDipuffO. Fammi sapere se poi il testo è stato crossmedializzato dal Puffo Cartacarbone durante la trasmipuffa.

    RispondiElimina
  17. M'n chino al cospetto del Mastro Don Van deer Gaz

    RispondiElimina
  18. Uah, Leo! Che storia, bentornato. Bisogna che ci vediamo, qualche volta!

    RispondiElimina
  19. Come ho già scritto sul luogo del delitto: "4 degli autori di Barbareschi scrivono su Spinoza. Solo che non sanno di essere suoi autori".
    Complimenti per il post! ;-)

    RispondiElimina
  20. Grazie, Venividiwc, e bentrovato. :)

    RispondiElimina
  21. Grande. Bravo. Bene.

    Non avrei solo scritto "io se voglio scrivo benissimo, tutto ciò che scrivo qui è sgrammaticato se e perchè lo voglio", non ce n'era bisogno.

    RispondiElimina
  22. Grazie e benvenuto, Alexfor. Forse hai ragione, ma si sa mai gli venisse voglia di tirar fuori due sfondoni dal contesto, posi.

    RispondiElimina