mercoledì 28 ottobre 2009

Dal Broadcasting al Narrowcasting

Le informazioni che arrivano con i mezzi "tradizionali" come la TV ti vengono versate addosso; hai poca scelta, se non apparente, e il mezzo comunque influenza il messaggio con la sua grammatica e le sue briglie tecniche.
Sei esposto come in occasione delle Comunioni dei cuginetti, a 8 anni, ai baci delle parenti ciccione, che ti lasciano intriso di profumo troppo forte per le fanciullette narici e virgole di rossetti smodati.
La fruizione televisiva ti costringe a camminare in linea retta su un marciapiede pieno di merde di cane, ma magari lo sai, che ne pesterai un sacco, sei preparato, hai già pronti bastoncini per rimuovere il grosso delle feci canine dalla suola, un rubinetto all'aria aperta, la spazzola di plastica e il sapone da panni. E via.

Le informazioni che ti cerchi e selezioni con mezzi come internet ti permettono invece di fare un percorso personale, più responsabile - certo ci vuole più impegno, eh, ma lo sai per esempio il tempo utile che guadagni elidendo la televisione dalla vita? - e puoi zigzagare tra le merde di cane anche se il bello della democrazia è anche che delle merde che rischi di pestare ma non pesti t'arriva l'odore (sempre meglio del profumo delle parenti a 8 anni, per carità).

Poi delle volte l'informazione metaforicamente merda di cane te la vai a cercare consapevolmente, magari ti dicono "Osta, c'è gente che apprezza 'sta unità comunicativa, non solo il mezzo ma quello che viene detto, e pure chi lo dice. Va' a vedere, va', che storia." e allora te la vai a cercare, la punti bene, puzza meno perchè t'hanno avvisato, ci affondi la scarpa e ne assapori consistenza e densità, non scivoli più di tanto - altri cascano e si trovano smerdati un bel po' ma a quel punto mica se ne accorgono, mica lo possono ammettere, quindi lo rimuovono, magari - e pensi "Questa cosa a cui ho assistito è stata proprio una merdata!".

Solo che, occhio, volevo avvisare che se non sei abituato come prima, ci metti di più a fare l'operazione bastoncino-lavata-spazzolata-sapone-risciacquo.

Almeno, io dopo aver pestato l'intervento trasmesso ieri, ci sto mettendo un sacco.

2 commenti:

  1. sebbene l'autocensura e il lecchinaggio perpendicolare di taluni direttori di giornali, minzolini ha impagabilmente trasmesso un servizio sui corni scacciasfiga e i santini nelle automobili, non possiamo lamentarci dell'attuale situazione televisiva.

    se non ci fossero tutte queste ultime vicende si starebbe già parlando del natale e dei fuochi d'artificio, gennaio e febbraio emergenza maltempo e agricoltori che si lagnano, marzo non succede mai un cazzo e allora dai con i pitbull che sbranano vecchi e bambini, ad aprile sboccia la primavera dunque violenze sessuali fatte da rumeni e magrebini e per giugno luglio e agosto si spera in qualche disastro naturale nei caraibi che, fortunatamente, non tarda mai ad arrivare. ehi, siamo giunti a settembre: bullismo a scuola, è emergenza nazionale!!!

    almeno si fa un'informazione inqualificabilmente denigratoria tutti contro tutti: hanno voluto il popolo di buona domenica che fa crescere l'audience con le risse? e adesso voglio solo risse.

    un sentito ringraziamento a chiunque, nel mondo, vende il proprio corpo a personalità ricattabili: che lo stato laico nel quale vivi ti benedica, sempre.

    RispondiElimina
  2. ed*, cosa fai domani sera? *.* ...

    RispondiElimina